La possibilità – Ken Robinson

Uno dei pericoli nell’istruzione standardizzata è l’idea che la taglia unica vada bene per tutti e che la vita sia lineare. La verità è che esistono molte strade che portano alla realizzazione di sè. Ken Robinson nelle sue divertenti e pungenti riflessioni sull’istruzione immagina una scuola creativa, delinea con i suoi racconti una nuova educazione.

Spesso le persone svoltano in direzioni inaspettate, scoprono nuovi interessi o colgono opportunità impreviste. La scuola non deve limitare la creatività dei propri studenti, ed anche la famiglia non deve limitare il futuro dei propri figli.

Quando si costruiscono collaborazioni positive con le famiglie, ascoltando cosa pensano e cosa interessa loro riguardo l’istruzione dei propri figli, le scuole tendono a creare ambienti di apprendimento migliori e più efficaci. Spesso un genitore, o un altro membro della comunità può integrare l’offerta della scuola, ma comunque niente può sostituire un bravo insegnante preparato e dedito al proprio lavoro. Una relazione tra scuola e famiglia che sia equilibrata.

Il prerequisito fondamentale per un’istruzione efficace è coltivare l’entusiasmo degli studenti per l’apprendimento. Se motivate da un’idea e da un obiettivo, le persone riescono a fare miracoli. L’idea deve riguardarle personalmente.

Una delle strategie più efficaci per cambiare un sistema è valutare i vantaggi del fare le cose in modo diverso. Lo sviluppo della scuola è in realtà un processo di sviluppo professionale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *